rotate-mobile
Attualità Aversa

Liceo classico inagibile, 2 anni di lavori. Studenti sfrattati e 'incubo' doppi turni

Devono partire gli interventi al 'Cirillo' entro la fine del mese di febbraio e il dirigente costretto a trovare una soluzione per le lezioni

Serve una nuova sede per i 1200 studenti del liceo classico 'Domenico Cirillo' di Aversa. Ben 48 classi dovranno essere ospitate in una nuova struttura per permettere i lavori di ristrutturazione previsti dal Pnrr. I tempi? Strettissimi visto che già entro fine mese si dovrebbe partire con le opere e quindi è corsa contro il tempo anche per poter 'piazzare' gli alunni che - ad anno scolastico in corso - dovranno trovare una nuova casa per le loro lezioni. 

I lavori di adeguamento strutturale dell’edificio (per la cui realizzazione sono necessari circa due anni) dovranno infatti prevedere la fine entro il 31 marzo 2026 con collaudo entro il successivo 30 giugno. La conferma viene dal dirigente scolastico Luigi Izzo che si dice però tranquillo: "Sono al vaglio diverse soluzioni e siamo tranquilli, entro fine mese di febbraio proveremo una soluzione adeguata".

Sarebbe disponibile un piccolo edificio per 12 classi (il doppio se si contano i turni pomeridiani) che sarebbe dovuto essere destinato all'Alberghiero altrimenti si possono usare delle aule messe a disposizione della Curia ma a pagamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo classico inagibile, 2 anni di lavori. Studenti sfrattati e 'incubo' doppi turni

CasertaNews è in caricamento