rotate-mobile
Attualità Teverola

Il campione di karate Improta vince il 'Books for peace'

Il suo libro è stato premiato dalla giuria, l'atleta: "Ho dimostrato che si può diventare campioni nello sport così come nella vita"

Il libro sulla storia del campione Giovanni Improta ha ottenuto il premio internazionale “Books for Peace – Special Award 2020 Daniele Nardi”. La cerimonia, condotta dalla giornalista Paola Zanoni, ha avuto luogo presso il conservatorio di Santa Cecilia, in via dei Greci, a Roma, ed è stata organizzata dal professor Antonio Imeneo e dal dottor Alessandro Marchetti. Il libro “Vincere nel silenzio”, edito dalla casa editrice “Pasquale Gnasso Editore”, racconta, attraverso la penna di Armando Pirolli, la vita sportiva e sociale di Giovanni.

Nel testo anche una poesia del poeta Aldo Forchia. In platea erano presenti alcuni volti noti del mondo dello spettacolo: il conduttore televisivo Mediaset, Paolo Bonolis; l’attore Sebastiano Somma; il giornalista Rai, Amedeo Ricucci; Damiano Tommasi, ex calciatore; la professoressa Vincenza Palmieri, presidente INPEF (Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare); Giulio Tarro, professore di virologia oncologica dell’Università di Napoli. “Per me è stata una bellissima serata – ha affermato Giovanni Improta -. Vedere tanti personaggi dal vivo, mi ha permesso di toccare con mano la loro umiltà e vicinanza ai problemi sociali. Con il mio libro – conclude -, ho dimostrato che un atleta sordo può diventare un campione nello sport e nella vita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campione di karate Improta vince il 'Books for peace'

CasertaNews è in caricamento