Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità

Leroy Merlin porta il Comune in tribunale dopo lo stop all’apertura

Il ricorso notificato subito dopo Pasqua. Contestati i “motivi ostativi” ai permessi

Leroy Merlin avrebbe dovuto aprire una struttura nell’area del centro commerciale Campania

La società Leroy Merlin ha deciso di portare in tribunale il Comune di Marcianise dopo lo stop all’apertura di una struttura commerciale nell’area del centro commerciale Campania.

La società ha deciso di ricorrere al Tar Campania contestando il provvedimento col quale il dirigente del V settore (Urbanistica) il 9 marzo scorso ha respinto l’istanza ai fini del rilascio del provvedimento unico per l’attivazione di una media struttura di vendita mediante la “riedizione del precedente permesso a costruire” rilasciato nel 2018.

Il dirigente lo ha respinto evidenziando “motivi ostativi” all’accoglimento dell’istanza depositata dalla ricorrente. Per questo motivo è stato presentato ricorso al tribunale amministrativo che è stato notificato al Comune di Marcianise subito dopo Pasqua.

La giunta comunale di Marcianise ha deciso di difendersi affidando l’incarico all’avvocato Sabatino Rainone. La delibera è stata approvata dagli assessori senza la presenza del sindaco Antonello Velardi, assente al momento del voto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leroy Merlin porta il Comune in tribunale dopo lo stop all’apertura

CasertaNews è in caricamento