rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità Marcianise

Leroy Merlin non puo’ aprire, l’Interporto diffida il Comune: in bilico 3,5 milioni di penale

L’atto è stato notificato al sindaco Velardi. Pressing per l’approvazione del Siad

Senza Siad “non si cantano messe”. O meglio, senza il piano del commercio comunale non si posso rilasciare nuove autorizzazioni, neanche quelle già previste ed autorizzate. E così torna in bilico l’apertura di Leroy Merlin, che dovrebbe inaugurare la nuova struttura proprio nell’area accanto a quella del Centro Commerciale Campania a Marcianise.

Tutto ‘normale’ se non fosse che l’investimento effettuato rischia di costare caro all’Interporto Sud Europa che ha realizzato e trasferito la struttura alla società straniere facendosi forza dell’accordo firmato nel 2016 col Comune di Marcianise (finito poi nel mirino anche della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere) che avrebbe dovuto garantire i permessi necessari.

Invece così non è, anche perché intanto l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonello Velardi non è riuscita ancora ad approvare il Siad, cioè il piano commercio che dovrebbe indicare e tracciare la strada da seguire per i nuovi insediamenti collettivi.

Ma questo ritardo rischia seriamente di far scappare Leroy Merlin anche perché c’è una nota nel contratto scritto con l’Interporto che prevede una penale di 3,5 milioni di euro a favore della società nel caso vi siano problemi con le autorizzazioni. E proprio per tentare di evitare questo ‘collasso finanziario’, l’Interporto Sud Europa ha scritto al sindaco Velardi ed al responsabile del procedimento affinché venga accelerato l’iter per l’approvazione del Siad con una diffida e la messa in mora degli amministratori.

Facile prevedere che, a questo punto, a dispetto dei problemi politici che sono sorti all’interno della maggioranza sul piano commercio, l’iter venga ripreso e la delibera portata al voto del consiglio comunale. Anche perché, così facendo, la responsabilità finirebbe su tutto il consiglio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leroy Merlin non puo’ aprire, l’Interporto diffida il Comune: in bilico 3,5 milioni di penale

CasertaNews è in caricamento