Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità Piedimonte Matese

Gestione del cimitero affidata a persone svantaggiate. "Lavoro come riscatto"

L'Ente punta sulle cooperative sociali per aiutare chi è in difficoltà

Il Comune di Piedimonte Matese ha recentemente pubblicato una determina riguardante l’assegnazione di servizi di supporto per la gestione del cimitero comunale a cooperative sociali di tipo “B.” Questo servizio è di grande importanza per l’amministrazione comunale, in quanto i servizi cimiteriali rientrano tra le attività essenziali erogate dal Comune.Queste cooperative svolgono una vasta gamma di attività che favoriscono l’inclusione di persone svantaggiate e promuovono lo sviluppo lavorativo. L’amministrazione comunale intende gestire internamente i servizi cimiteriali e l’importo stimato dell’appalto è stato dichiarato a 68.173,78 euro per un periodo di due anni.

La procedura di gara sarà condotta sulla piattaforma MePA ed è riservata alle cooperative sociali di tipo “B”, cioè imprese sociali hanno lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana ed all’integrazione sociale dei cittadini, attraverso lo svolgimento di attività diverse – agricole, industriali, commerciali o di servizi – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. L’appalto sarà assegnato secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Il Comune ha affermato la sua intenzione di "favorire lo sviluppo del lavoro attraverso il coinvolgimento di queste cooperative sociali e di creare opportunità di occupazione per le persone svantaggiate. Il lavoro come riscatto sociale". Il settore dei servizi cimiteriali impone, ad ogni azienda che si propone quale partner al fianco delle Amministrazioni comunali, una particolare sensibilità, coniugata ad una profonda competenza personale professionale ed una strumentazione specializzata ed adeguata.

La Cooperativa che si occuperò del servizio offrirà un servizio di gestione cimiteriale alle amministrazioni che decidono di affidare le complesse procedure cimiteriali, attraverso un’organizzazione altamente professionale, oltre che, una gamma di servizi elaborati e personalizzati a seconda delle necessità di ogni singola Amministrazione. Le persone della cooperativa si occuperanno di inumazioni, tumulazioni, esumazioni, estumulazioni, traslazioni, ripristini igienici, bonifica campi, trattamento rifiuti cimiteriali da esumazioni ed estumulazioni, servizi di sanificazione oltre che della gestione front-office, gestione contratti di concessione, gestione illuminazione luce votiva con bollettazione, censimento e catastazione sepolture.

Potrebbe essere previsto anche il servizio di portierato ingressi, assistenza informativa ai clienti, monitoraggio patrimonio immobiliare, gestioni documenti, tutela registri cimiteriali oltre che lo sfalcio dei prati, diserbi e sarchiature, sistemazione viali e campi di inumazione, catalogazione patrimonio arboreo. Insomma un intervento a tutto tondo a favore della comunità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione del cimitero affidata a persone svantaggiate. "Lavoro come riscatto"
CasertaNews è in caricamento