Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Cedimenti e pozze d'acqua a poche ore dai lavori del manto stradale

Giovine (Caserta Decide): "Meglio la qualità che la quantità. E le ditte vanno controllate"

I lavori al manto stradale in via Ferrarecce

L'amministrazione comunale di Caserta guidata da Carlo Marino sta realizzando, annunciati in pompa magna, un piano di rifacimento degli asfalti della città. "Sorvolando sulla totale disorganizzazione e sulle lacune clamorose nella comunicazione dello stesso alla cittadinanza avvenuta praticamente solo via social, siamo stanchi di assistere a lavori pubblici realizzati malissimo" si legge in una nota del movimento Caserta Decide

Nella notte tra l'8 e il 9 giugno si sono svolti i lavori del rifacimento del manto stradale in Via Ferrarecce. La mattina successiva lo stesso asfalto presentava già dei cedimenti e delle pozze d'acqua. “Siamo sinceramente sconcertati dalla qualità dei lavori pubblici realizzati nella nostra città, con i soldi dei cittadini e delle cittadine" dichiara Raffale Giovine, candidato sindaco per Caserta Decide.. “Non è possibile sperperare fondi pubblici per realizzare lavori di bassa qualità che dopo poche ore già presentano danneggiamenti, costringendo la città a subire altre spese evitabili. Siamo fermamente convinti che il Comune non solo debba preferire, soprattutto in tema asfalti, la qualità alla quantità nei lavori, ma che debba procedere anche controllando severamente i lavori che le ditte affidatarie svolgono. Quando saremo al governo della città, e quando ne avremo la possibilità economica, procederemo rifacendo le strade di Caserta non nel classico modo a cui la politica locale ci ha tristemente abituati, ma preferendo la qualità alla quantità. Meglio avere due strade rifatte per bene che dieci fatte male e da aggiustare ogni anno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cedimenti e pozze d'acqua a poche ore dai lavori del manto stradale

CasertaNews è in caricamento