Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Marcianise

Bufera sui lavori in Comune. Il sindaco: "A costo zero". L'opposizione: "Costati 20mila euro"

Paola Foglia, per la seconda volta, non firma il documento con gli 8 colleghi di minoranza

Nuovo attacco frontale dei consiglieri di opposizione al sindaco di Marcianise Antonello Velardi. Oggetto del contenere i lavori in alcuni uffici comunali, tra cui quelli della presidenza del consiglio comunale guidata da Angela Letizia. Lavori che il sindaco aveva annunciato essere “a costo zero” ma che, invece, secondo 8 consiglieri comunali di opposizione (Paola Foglia, nuovamente, ha deciso di non firmare il documento) sarebbero costati 20mila euro.

“Le stanze sono state risistemate a costo zero; ripeto: costo zero” aveva scritto nei giorni scorsi Velardi su Facebook, pubblicando anche le foto degli uffici. “Nulla di più falso” ribattono Dario Abbate, Anna Arecchia, Raffaele Guerriero, Pinuccio Moretta, Antimo Rondello, Pasquale Salzillo, Alessandro Tartaglione ed Antonio Tartaglione. “E’ sufficiente leggere le determinazioni del dirigente Fiorenzo De Cicco, vergognosamente ancora non pubblicate, per verificare che i lavori, qualificati ‘urgenti di manutenzione straordinaria’ e l’acquisto di nuovi mobili per l’ufficio della presidenza del consiglio sono costati alla collettività 20mila euro. Ciò che desta maggiore sconcerto è il fatto che per effettuare tali lavori e per gli allestimenti degli uffici di presidenza del consiglio sono state disposte, con urgenza, alcune variazioni di bilancio mediante spostamento di risorse anche dal capitolo relativo a defibrillatori ed attrezzature anti infortunistiche”. Il documento dell’opposizione si chiude con un duro attacco al sindaco: “Velardi vergognati, mentire ai cittadini è immorale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera sui lavori in Comune. Il sindaco: "A costo zero". L'opposizione: "Costati 20mila euro"

CasertaNews è in caricamento