Lavori alle strade “mai iniziati”, il Comune revoca l'appalto alla ditta

Il cantiere è stato consegnato nel mese di marzo del 2019, ma ad oggi non è mai stato avviato

La Casa Comunale di Mondragone

Annullata la gara e revocato l'appalto alla Edil Tecnocostruzioni, ditta aggiudicataria dei lavori di rifacimento del manto stradale in corso Umberto, via Filzi, via Torre e via Genova.

E' stata firmata dal responsabile del settore Lavori Pubblici del Comune di Mondragone, Salvatore Catanzano, la determina di annullamento della procedura di gara effettuata sul Mepa che aveva visto a gennaio del 2019 la Edil Tecnocostruzioni di San Cipriano d'Aversa aggiudicarsi l'appalto da oltre 35mila euro.

Alla base della decisione del Comune il mancato inizio dei lavori a 9 mesi dalla consegna degli stessi. Come sottolineato da Catanzano nella determina "più volte l'Ente ha convocato la ditta aggiudicataria per procedere alla consegna del cantiere, ma solo il 2 marzo 2019 i lavori sono stati formalmente consegnati. E' dal 13 maggio dello scorso anno (data dell'ultimo sollecito fatto dal Comune alla ditta) che i lavori non sono ancora iniziati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, dal momento dell'avvio della gara d'appalto ad oggi, le condizioni delle 4 strade sono peggiorate e per questo motivo sono necessarie ulteriori opere (per un importo aggiuntivo di 20mila euro) da realizzare nei pressi del cantiere affidato. A tal proposito il Comune, guidato dal sindaco Virgilio Pacifico, recupererà ed aumenterà la spesa già impegnata per poi provvedere, con atti separati, ad approvare la progettazione e l'indizione di una nuova gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento