Strade chiuse per lavori nel primo giorno di scuola

Al via gli interventi per rifare l'asfalto nel giorno di apertura della Giannone

La scuola media Giannone aprirà con due giorni di anticipo

Al via i lavori di rifacimento dell'asfalto con le strade che saranno chiuse per effettuare gli interventi. Bene, anzi benissimo. Se non fosse che gli interventi programmati di manutenzione avvengano in concomitanza con l'apertura delle scuole. 

Sì perché i lavori - che inizieranno dal rifacimento del manto stradale in via Settembrini, via Giotto e via Botticelli il prossimo 10 settembre, lunedì - prenderanno il via lo stesso giorno in cui aprirà i battenti il primo istituto casertano: la scuola Media Giannone che avvierà l'anno scolastico con due giorni di anticipo (le altre scuole apriranno il 12).  

A soffiare sul vento della polemica è il consigliere comunale Francesco Apperti che attraverso Facebook commenta i lavori sottolineando come gli stessi avvengano "il giorno in cui, proprio nelle strade interessate o in quelle adiacenti, aprono i battenti alcune scuole ... non sono incazzato, sono depresso". 

I lavori proseguiranno nelle giornate successive e riguarderanno via Fanin (la strada che da viale Douhet porta a via Passionisti), via Iaselli (parco Cerasole), e via delle Querce (nell’intersezione con il sottopasso “De Angelis”) e termineranno al massimo nella serata di mercoledì 12 settembre (per rispettare questo termine, se necessario, si lavorerà anche nelle ore notturne) e, secodo il Comune, "non interferiranno con l’inizio dell’anno scolastico". Ma il rischio di una paralisi del traffico è dietro l'angolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Comunque sia con l'anno scolastico ormai alle porte anche i sopralluoghi nelle strutture scolastiche comunali sono andati a buon fine. "E' tutto nella norma - fa sapere l'assessore al Patrimonio Alessandro Pontillo - Abbiamo fatto una riunione con i dirigenti scolastici e tutte le scuole avranno i certificati di agibilità entro l'inizio dell'anno scolastico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Il compagno di scuola pentito: "Autorizzato a spacciare con una mia lettera"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento