menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola De Amicis sequestrata dalla Procura

La scuola De Amicis sequestrata dalla Procura

Completati i lavori al tetto nella scuola sequestrata

Primo passo verso la normalità. Si attende il finanziamento per il progetto più ampio

Il tetto della palestra della scuola De Amicis di Caserta torna nella disponibilità dell'istituto. Sono stati infatti completati i lavori di rifacimento e la palestra sarà immediatamente fruibile dagli alunni alla ripresa delle lezioni in presenza. Lo ha annunciato il sindaco Carlo Marino con un post sui social. Un primo passo dunque verso la 'normalita' per la struttura di corso Giannone, ancora sotto sequestro da parte della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere che ha aperto un'indagine dopo il pericolo di crollo di una parte della controsoffittatura.

Tuttavia si attende il finanziamento per il progetto più ampio, che riguarda l'intero storico edificio con particolare attenzione all’efficientamento della copertura del plesso e l’adeguamento dell’impianto di scarico delle acque meteoriche. "Il progetto completo di rifacimento del tetto dello storico edificio di corso Giannone, di adeguamento strutturale e di efficientamento energetico dell’immobile, è stato trasmesso dalla Regione Campania al Ministero della Pubblica Istruzione per il relativo finanziamento - ha fatto sapere il sindaco Marino - Nella proposta inviata al Ministero la Regione ha ritenuto già finanziabile anche il progetto di adeguamento strutturale del plesso di Casola della scuola Vanvitelli. In buona posizione in graduatoria nell’ambito del Piano Triennale per l’Edilizia Scolastica Regionale anche i progetti per il secondo lotto della scuola media Giannone e per il plesso di Casolla della Don Milani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento