"Il Comune deve attivare i lavori per i percettori del reddito di cittadinanza"

Il consigliere Apperti presenta una mozione relativa ai piani di pubblica utilità

Il consigliere comunale di 'Speranza per Caserta', Francesco Apperti

Si discuterà nel consiglio comunale di martedì (seconda convocazione) la mozione presentata dal gruppo consiliare di 'Speranza per Caserta' relativa ai piani di pubblica utilità rivolti ai percettori del reddito di cittadinanza. I piani di pubblica utilità si sono rivelati uno strumento utile ad ovviare i ritardi con cui il Governo sta rendendo operativa la fase 2 dello strumento di sostegno alle persone in difficoltà economiche, consentendo l'impiego, in progetti di pubblica utilità coordinati dagli enti locali, dei percettori stessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'organizzazione dei piani - dichiara il consigliere Francesco Apperti - consentirebbe all'amministrazione di impiegare tante risorse attualmente inattive e, allo stesso tempo, di restituire dignità ai tanti che hanno richiesto il reddito nella speranza di riuscire a reinserirsi, o ad inserirsi, nel mercato del lavoro tramite i centri per l'impiego. Sono numerosi i Comuni campani che hanno attivato questi percorsi come Bacoli, dove si sono già avuti riscontri positivi in termini di servizi e vivibilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento