Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

La Nazionale Appia si rifà il look: partono i lavori di messa in sicurezza

Il sindaco Pirozzi e la consigliera Cioffi: "Il progresso di una comunità passa attraverso le infrastrutture"

Il sindaco di Santa Maria a Vico, Andrea Pirozzi

Il Sindaco Andrea Pirozzi e l’amministrazione comunale hanno informato la cittadinanza che, a partire dalla prossima settimana, prenderanno il via i lavori di messa in sicurezza dell’intero tratto di via Nazionale Appia che attraversa il territorio di Santa Maria a Vico. Si tratta di un grande investimento per migliorare la sicurezza e la vivibilità dei cittadini. Un investimento che, come noto, non graverà sulle casse comunali perché è integralmente finanziato con fondi regionali.

La consegna dei lavori alla ditta è prevista per lunedì 20 luglio, data che coinciderà, quindi, con l’aperura del cantiere. Tra gli interventi di maggior rilievo è da segnalare il rifacimento del fondo stradale: per evitare le continue vibrazioni - causa di stress per molti nostri concittadini - provocate dai veicoli in transito, sarà impiantata, sulla parte basale della strada, una georete che renderà il fondo stradale più stabile e meno soggetto al deterioramento. In questo modo si risolverà l’annoso problema che infastidisce i concittadini residenti in abitazioni che affacciano su Via Nazionale Appia.

Inizio dei lavori Via Appia-2

Il progetto prevede, tra le altre cose, la risistemazione dei semafori, la costruzione di due rotonde e attraversamenti pedonali illuminati a ridosso dell’inizio del cavalcavia. Su quest’ultimo sono previsti altri due interventi importanti di messa in sicurezza: uno riguarda l’istallazione di pali della luce che illumineranno il tratto di strada sopraelevato, che, molte volte, è stato spettatore di sinistri stradali; l’altro riguarda il potenziamento delle barriere di protezione, in particolare, a ridosso del parco giochi in località Schiavetti.

Il progetto include anche le strade interne con la risistemazione dei marciapiedi in via Ferdinando I D’Aragona, via tenente Alberto Puoti e via Caudio. Trattandosi di un asse viario ad alta frequenza di transito di veicoli, è bene specificare che la viabilità sarà sempre garantita perché i principali lavori di rifacimento della strada saranno realizzati nelle ore notturne.

Il Sindaco Andrea Pirozzi e la consigliera con delega ai lavori pubblici, Anna Cioffi: "Il progresso di una comunità passa attraverso le infrastrutture, e chi ha l'onere e l'onore di amministrare deve spendersi per la realizzazione di progetti di questa portata. Noi lo abbiamo fatto, ed oggi, dopo quattro anni di impegno, inauguriamo l'inizio dei lavori di Via Nazionale Appia. Consegneremo, con somma gioia, ai cittadini una viabilità migliorata, garantendo un più celere collegamento tra due province. Lavoreremo ancora per aumentare la qualità, non solo della "viabilità", ma anche la "vivibilità" della Nazionale, apportando migliorie anche "estetiche" come i percorsi pedonali e il potenziamento della pubblica illuminazione, perché il maggior beneficio per la collettività è la realizzazione di una città a misura di uomo, ed è questo il nostro obiettivo. Oggi è un giorno importante per la nostra comunità, in cui i fatti valgono più delle parole, e siamo felici di condividerlo con voi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nazionale Appia si rifà il look: partono i lavori di messa in sicurezza

CasertaNews è in caricamento