Lavori irregolari, il Comune ordina la demolizione per il bar

Il provvedimento dopo il sopralluogo della polizia municipale

Il Castello di Loriano

Le opere irregolari realizzate all’interno del suo bar dovranno essere demolite. È stato raggiunta da una ordinanza del Comune il proprietario di una nota caffetteria di Marcianise, al termine dei controlli effettuati dalla polizia municipale nel locale di piazza della Vittoria, dove era in corso una ristrutturazione.

Come emerso dagli atti dell’Ufficio Urbanistica, il bar ricade all’interno del Castello di Loriano, ma il progetto dei lavori non risultava “conforme a quanto stabilito nel Piano di Recupero e dalle Norme di Attuazione, inoltre agli atti del V Settore non risultano depositate autorizzazioni della competente Soprintendenza ai Beni architettonici e ambientali”.

Entro 90 giorni il proprietario del bar dovrà quindi provvedere alla rimozione di un gazebo presente sul marciapiede, la porta di collegamento tra il locale e il deposito, il locale deposito nel retro della caffetteria, la parete della facciata esterna, difforme rispetto a quanto prescritto dalla Soprintendenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento