menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I lavori incompleti in zona San Pietro a Piedimonte

I lavori incompleti in zona San Pietro a Piedimonte

Il giallo nel cantiere delle fogne, il Comune sospende i lavori e multa la ditta

Strade dissestate e pericolose per la circolazione di auto e pedoni: appalto 'tradito' e norme sulla sicurezza non rispettate

Si è alzato un 'polverone' sui lavori di realizzazione dei collettori fognari a servizio delle aree periferiche di Piedimonte Matese, nonché sulla sistemazione dei tratti fognari alloggiati nei canali torrentizi del Torano e negli affluenti che transitano nel centro urbano. Ma procediamo con ordine.

A giugno del 2018 la giunta comunale, con deliberazione numero 122, ha approvato il progetto per la realizzazione dei lavori, ammesso poi a finanziamento (di oltre 1,8 milioni di euro) dalla Regione Campania a maggio del 2019. 

Tuttavia nell'espletamento dei lavori qualcosa è andato storto. Infatti a seguito dei sopralluoghi effettuati sul cantiere (in particolare in zona San Pietro) dal direttore dei lavori, ingegnere Vincenzo Menditto, è stato rilevato che la ditta affidataria non ha rispettato le norme di esecuzione dell'appalto e di sicurezza sul lavoro.

I rinterri effettuati, senza manto di asfalto, hanno arrecato danni al fondo stradale che allo stato attuale si presenta dissestato e potenzialmente pericoloso per il transito delle auto e dei pedoni.

Ed è per questo che il Comune di Piedimonte Matese ha ordinato alla ditta affidataria dell'appalto di sospendere immediatamente l'esecuzione dei lavori e soprattutto di provvedere, a sue spese, alla messa in sicurezza dei luoghi. Il tutto al fine di consentire alla direzione dei lavori di autorizzare successivamente la ripresa dei lavori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento