Attualità

Emergenza buche, il Comune paga per i lavori d’urgenza

Due affidamenti diretti da 44mila euro per fare fronte alle voragini del Capoluogo

Lavori “indispensabili per la pubblica e privata incolumità”. Con questa motivazione il Comune di Caserta ha disposto con due affidamenti diretti da 22mila euro ciascuno gli interventi per la manutenzione e il ripristino delle innumerevoli buche che quotidianamente fanno imbestialire gli automobilisti.

Un intervento necessario, secondo il dirigente Biondi che ha firmato la determina, per i grossi dissesti sul manto stradale verificatisi “a seguito di numerose piogge”. L’Ente ha quindi disposto due affidamenti diretti da 22.081 euro alla ditta ‘Della Rocca’ e alla ‘An.Da Costruzioni’, entrambe con sede a Caserta.

Lavori col ‘trucco’, quelli disposti dal Comune: i due mini affidamenti valgono infatti oltre 40mila euro, soglia oltre la quale l’Ente deve obbligatoriamente bandire una gara pubblica. Lo ‘spacchettamento’ dei lavori tra le due ditte permette però di non espletare la gara d'appalto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza buche, il Comune paga per i lavori d’urgenza

CasertaNews è in caricamento