Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Grazzanise

"Lavori alla scuola mai iniziati", Cerchiello scrive al sindaco e alla Procura

La segretaria del circolo cittadino del Pd chiede di far luce sui motivi per cui gli interventi di adeguamento antincendio non sono stati ancora cantierizzati

Mancato inizio dei lavori alla scala di emergenza della scuola “Pestalozzi” in via Capua a Brezza, frazione di Grazzanise. E' quanto denunciato dalla segretaria del circolo cittadino del Partito democratico, Teresa Cerchiello, che ha provveduto ad inviare una lettera al sindaco Enrico Petrella e alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. 

La numero uno dei Democrat grazzanisani ha chiesto di far luce sulle "motivazioni per le quali gli interventi di adeguamento alle norme di prevenzione antincendio non sono stati ancora cantierizzati, nonostante la sospensione delle attività didattiche per alcuni mesi a causa dell'emergenza Covid-19 e nonostante la determina 281 che specificava che l’affidamento diretto avrebbe permesso di poter rispettare l’obbligo imposto dal Ministero di iniziare i lavori entro il 31 agosto 2020", si legge nella lettera scritta dalla segretaria del circolo Pd di Grazzanise.

Il progetto dei lavori di adeguamento antincendio alla scuola di via Capua fu approvato a dicembre del 2017 dalla giunta comunale dell'allora sindaco Vito Gravante. Un intervento strutturale da circa 61mila euro (derivati dai fondi ministeriali e dal cofinanziamento del Comune) ad oggi mai iniziato, nonostante i termini imposti dal Ministero dell'istruzione per l'inizio dei lavori. Ora dunque bisognerà capire anche se il finanziamento ministeriale sia ancora utilizzabile dal Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lavori alla scuola mai iniziati", Cerchiello scrive al sindaco e alla Procura

CasertaNews è in caricamento