rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Lavoratori del 118 in agitazione: "Trasformati in volontari dal nuovo bando"

I sindacati avviano la protesta e chiedono a Prefetto ed Asl soluzioni

Lavoratori del 118 in stato di agitazione. Lo annunciano i sindacati Cgil, Cisl e Uil in seguito alla pubblicazione da parte dell'Asl di Caserta del nuovo bando per il "servizio di trasporto in emergenza-urgenza 118".

In particolare i sindacati non condividono l'affidamento in convenzione ad associazioni di volontariato in luogo di una gara aperta al mercato libero. In questo modo, avvisano, si rischia di trasformare "l’attuale rapporto di lavoro del personale dipendente da contrattualizzato a mera attività di “volontariato”, interessando i circa duecento lavoratori attualmente in servizio, e riaffidando, di fatto, ad Associazioni di Volontariato il Servizio di trasporto in emergenza-urgenza delicato e complesso, garantito 24/24 per 365 giorni all’anno".

Per questo i sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione aprendo così i termini per l'indizione di uno sciopero. Nel frattempo, è stato chiesto un tavolo di concertazione con il prefetto Giuseppe Castaldo e con il direttore generale dell'Asl Amedeo Blasotti al fine di avviare le procedure di raffreddamento e conciliazione ed individuare una possibile soluzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori del 118 in agitazione: "Trasformati in volontari dal nuovo bando"

CasertaNews è in caricamento