menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La notte della Speranza: lanterne al posto dei fuochi di artificio

I fondi raccolti saranno usati per comprare doni per i bambini in occasione della Festa dell’Epifania

“La notte di Capodanno invitiamo a lanciare in cielo le Lanterne”, è questo l’appello che il sindaco Enzo Guida e l’intera amministrazione comunale hanno rivolto alla comunità, dopo la firma dell’ordinanza che ha introdotto il divieto di utilizzo dei botti, dei petardi, dei fuochi di artificio sino al 7 gennaio 2021. Da qui l’idea di sostituire i fuochi d’artificio con le lanterne, come simbolo della speranza, in ricordo delle vittime del Covid e degli ammalati. Ma l’iniziativa ha anche uno scopo benefico. “Accogliendo la proposta di due giovani locali, è possibile avere le lanterne, in cambio di una piccola donazione. I fondi raccolti saranno usati per comprare doni per i bambini in occasione della Festa dell’Epifania”. E’ possibile contattare Antonio Mangiacapre (334.1565474) e Celeste Bortone (346.3069577), i promotori della iniziativa, e ricevere le lanterne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento