La decadenza di 2 consiglieri arriva in tribunale

Della Corte e Ucciero hanno presentato ricorso al Tar

Della Corte e Ucciero

Ci sarà il 20 marzo l’udienza al Tar sui ricorsi presentati dai consiglieri di Villa Literno, Vincenzo Della Corte e Giuseppe Ucciero, dopo la richiesta di decadenza avanzata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Tamburrino. Per entrambi infatti è stata avviata la procedura di decadenza a causa delle assenze consecutive in Assise.

La questione fu anche portata in Consiglio ma i due consiglieri presentarono il ricorso al Tar alla presidente Attianese e quindi l’assemblea fu sospesa per attendere la sentenza dei giudici. Una vera e propria ‘battaglia’ politica tra sindaco e suo ex vice: Vincenzo Della Corte infatti si candidò con l’attuale primo cittadino conquistando anche il ruolo di numero due del Municipio. Poi divergenze politiche li hanno allontanati, fino alla definitiva spaccatura che portò Della Corte a schierarsi in minoranza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento