La decadenza di 2 consiglieri arriva in tribunale

Della Corte e Ucciero hanno presentato ricorso al Tar

Della Corte e Ucciero

Ci sarà il 20 marzo l’udienza al Tar sui ricorsi presentati dai consiglieri di Villa Literno, Vincenzo Della Corte e Giuseppe Ucciero, dopo la richiesta di decadenza avanzata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Tamburrino. Per entrambi infatti è stata avviata la procedura di decadenza a causa delle assenze consecutive in Assise.

La questione fu anche portata in Consiglio ma i due consiglieri presentarono il ricorso al Tar alla presidente Attianese e quindi l’assemblea fu sospesa per attendere la sentenza dei giudici. Una vera e propria ‘battaglia’ politica tra sindaco e suo ex vice: Vincenzo Della Corte infatti si candidò con l’attuale primo cittadino conquistando anche il ruolo di numero due del Municipio. Poi divergenze politiche li hanno allontanati, fino alla definitiva spaccatura che portò Della Corte a schierarsi in minoranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento