"Irregolarità" nel canile, Comune sospende i trasferimenti dei randagi

Disposte verifiche sulle strutture accreditate della Campania

(foto di repertorio)

Il Comune di Palermo sospende i trasferimenti dei cani randagi alle strutture accreditate della Campania. L'interruzione in via cautelativa, disposta dalla capoarea responsabile per il settore della Sanità del Capoluogo di regione siciliano, è scattata a seguito di una segnalazione ricevuta dal consigliere comunale Fabrizio Ferrandelli su presunte irregolarità nella conduzione dei cani ospitati in alcune strutture campane convenzionate con l'amministrazione comunale di Palermo. Secondo quanto riferito dai colleghi di Palermo Today, nei giorni scorsi Ferrandelli si era recato al canile di Pontelatone per verificare lo stato di salute dei circa 200 cani randagi inviati in Campania dal Comune di Palermo. E da questa visita sono emerse appunto presunte irregolarità. Intanto il Comune di Palermo ha contattato le autorità campane competenti per i controlli e la vigilanza al fine di avere riscontri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento