rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità Aversa

Cavalla esclusa dal 'Gran Premio Lotteria', l'ex parlamentare diffida il ministero

Santulli chiede l'inserimento della sua Due Italia: superata nell'elenco da equini che hanno vinto meno e di categoria inferiore

L'ex deputato di Aversa Paolo Santulli diffida il ministero dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e dell'Ippica, oltre alla società Ippodromi Partenopei. Il motivo della diffida è legato all'esclusione dal Gran Premio Lotteria, in programma a Napoli il prossimo Primo Maggio, della cavalla Due Italia della scuderia "W Giovane Italia" di cui è proprietario proprio l'ex parlamentare normanno. 

Nella diffida si evidenzia come Due Italia, cavalla di 4 anni di categoria A, in carriera abbia vinto premi per oltre 159mila euro, di cui 48mila nell'ultimo anno. Ma gli organizzatori della corsa l'hanno esclusa dall'elenco dei 24 cavalli selezionati preferendole caballi che hanno ottenuto risultati inferiori, sia in carriera sia negli ultimi 12 mesi. 

Inoltre, Due Italia figura nell'elenco delle riserve in dodicesima posizione e risulta, si evidenzia dalla diffida, preceduta da cavalli che hanno vinto meno e che si troverebbero in categorie inferiori (B o C). 

Quindi la diffida al ministero e alla società promotrice della manifestazione ippica a rivedere l'elenco dei cavalli invitati con l'inserimento di Due Italia. La diffida si conclude con la riserva ad agire in tutte le sedi a tutela degli interessi della Scuderia "W Giovane Italia". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalla esclusa dal 'Gran Premio Lotteria', l'ex parlamentare diffida il ministero

CasertaNews è in caricamento