Elezioni provinciali, due consiglieri di Castel Volturno nella lista di Fratelli d’Italia

Iovene e Luongo tra i nomi del partito di Giorgia Meloni

Flavio Iovene e Francesca Luongo

Castel Volturno piazza un bel colpo nella lista candidati per il rinnovo del consiglio provinciale di Caserta. Il partito Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni nella rosa dei candidati per la prossima competizione elettorale del 3 ottobre inserisce due consiglieri di maggioranza del Comune castellano, Flavio IoveneFrancesca Luongo

“Un grande attestato di stima degli amici del partito Fratelli d'Italia tra le cui fila milito dal 2014 - sostiene un entusiasta Iovene- La candidatura la sento come una grande responsabilità a cui non mi sottrarrò e continuerò a fare ciò che sto già facendo come consigliere comunale ovvero la politica con dedizione ed amore per un territorio che é parte di me. Il Comune di Castel Volturno ha bisogno di una filiera politica a livello provinciale e regionale. Con tale appoggio si riesce nell'intento di amministrare correttamente ed attingere su tutti i fronti per risollevare il territorio. Io e la consigliera Luongo saremo espressione di quella Castel Volturno che ce la mette tutta, che ci mette la faccia. Lo facciamo già in seno all'amministrazione da poco insediata, continueremo a farlo anche in Provincia”. 

Un entusiasmo contagioso sottolineato dalla consigliera Francesca Luongo: “Una grande responsabilità quella di dar voce ad una città in Provincia, ma doverosa per una terra martoriata e purtroppo mal gestita nel corso degli anni. Una stima da parte del partito Fratelli d' Italia di cui sono fiera e che insieme al consigliere Flavio Iovene non deluderemo. Castel Volturno ha bisogno di farsi sentire, gridare se necessario perché per troppo tempo é rimasta senza voce”. 

Oltre a Iovene e Luongo, la lista è composta da Luigi De Cristofaro di San Marcellino, Gennaro Caserta di Teverola, Clemente De Lucia di San Felice a Cancello, Patrizia Diana di Liberi, Valentina Iovinella di Succivo, Stefano Mariano di Caserta, Maurizio Masiello di Santa Maria a Vico, Sara Petrella di Piedimonte Matese, Alessandra Vigliotti di Maddaloni, Roberto Zaccariello di Villa di Briano, Maria Gabriella Santillo di Santa Maria Capua Vetere, Federica Riccio di Tora e Piccilli, Amedeo Capasso di Casal di Principe.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

Torna su
CasertaNews è in caricamento