rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Vairano Patenora

Cancellato il nome di una strada dedicata al generale fascista

La decisione del Comune e del prefetto Ruberto: strada intitolata a giornalista vittima della camorra

Il Comune di Vairano Patenora guidato dal sindaco Bartolomeo Cantelmo, di concerto con il prefetto di Caserta Raffele Ruberto, ha rimosso l'intitolazione di una strada al gerarca fascista Giuseppe Bottai ed ha deciso di intitolarla a Giancarlo Siani, giornalista assassinato dalla camorra il 23 settembre del 1985. "E' un segnale importante: lo Stato rigetta con decisione ogni nostalgia fascista", ha dichiarato in una nota è il sottosegretario all'Interno Ivan Scalfarotto.

"Qui non si tratta di cancellare la storia o abbattere i monumenti, in ossequio alla cosiddetta 'cancel culture' - ha aggiunto - Si tratta invece da un lato di non dare riconoscimenti e onori a chi con le sue gesta ha contribuito alle violenze e alle nefandezze del regime fascista, dall'altro di promuovere quelle figure che con le loro azioni e il loro sacrificio hanno tutelato legalità, libertà e democrazia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cancellato il nome di una strada dedicata al generale fascista

CasertaNews è in caricamento