rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità

Alberi crollati lungo la Panoramica, la messa in sicurezza dopo l'informativa dei carabinieri

L'intervento lungo la strada, che collega il Capoluogo al borgo di Casertavecchia, imposto da un'ordinanza dell'Autorità Giudiziaria

Ancora qualche settimana e terminerà l'intervento di messa in sicurezza della strada Panoramica che collega il Capoluogo al borgo di Casertavecchia. L'intervento imposto da un'ordinanza dell'Autorità Giudiziaria a seguito dell'informativa dei carabinieri forestali di Caserta, si è reso necessario a causa dei numerosi incendi che hanno visto soccombere gli alberi presenti lungo la carreggiata, negli anni mai rimossi.

L'ordinanza dell'Autorità Giudiziaria impone di abbattere entro 30 metri a destra e sinistra della carreggiata, ogni alberatura per evitare di mettere in pericolo l'incolumità pubblica. Un intervento davvero fondamentale in una strada, la Panoramica di Casertavecchia appunto, che da anni soccombe 'inerme' anche ai numerosi danni provocati ogni qual volta si verificano eventi atmosferici di rilevante portata.

Più volte infatti la polizia municipale e i tecnici del Comune di Caserta sono dovuti intervenire sul posto chiudendo spesso la strada a causa di alberi crollati al suolo, massi di pietra giganti provenienti dalla lambente montagna franati lungo la carreggiata oppure ancora di incendi improvvisi appiccati dai piromani di turno o dal caldo rovente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi crollati lungo la Panoramica, la messa in sicurezza dopo l'informativa dei carabinieri

CasertaNews è in caricamento