Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Interrogazioni escluse, bufera alla vigilia del question time: "E' censura"

Il presidente del consiglio Gentile e l'assessora Sadutto nel mirino di Aspromonte e Santonastaso

Alla vigilia del question time, in programma domani a Caserta, scoppia il caso delle interrogazioni 'escluse'. Lo denunciano i consiglieri comunali Donato Aspromonte e Paolo Santonastaso che evidenziano come dall'ordine del giorno siano state stralciate loro interrogazioni su 'temi caldi', anche alla luce dell'inchiesta giudiziaria che ha travolto gli uffici di Palazzo Castropignano con l'arresto dell'assessore Massimiliano Marzo, dei dirigenti Franco Biondi e Giovanni Natale, e del dipendente Giuseppe Porfidia. 

Le interrogazioni escluse

Fuori dal question time restano, dunque, un'interrogazione di Aspromonte riguardante gli affidamenti e se siano rispettati o meno gli incarichi di rotazione; una doppia interrogazione in materia di trasparenza e di pubblicazione degli esiti di gara (presentate dallo stesso Aspromonte e da Paolo Santonastaso); un'altra interrogazione di Santonastaso riguardante il motivo delle poche entrate in merito all’utilizzo ed alla concessione di beni di proprietà comunale.

Consigliere scrive al prefetto: "Mi hanno censurato"

Tutte le interrogazioni sono state rivolte all'assessore Annamaria Sadutto che "non vuole rispondere" denuncia Santonastaso. "Per ben 4 volte non si è presentata in Consiglio adducendo motivi personali ed all’ultimo question time ha addirittura fatto recapitare una nota con la quale testualmente evidenzia che le interrogazioni non rispetterebbero il Regolamento in quanto il contenuto delle stesse non riguarda la funzione di indirizzo politico- amministrativo ma i compiti gestionali degli uffici nella persona dei funzionari e dei dirigenti - aggiunge il capogruppo di Fratelli d'Italia - Sicuramente dimentica l’Assessore che è tenuto, in ogni caso, ex art. 43 del TUEL, a rispondere alle istanze di sindacato ispettivo relative al ramo interessato cui è preposto, naturalmente interfacciandosi prima con il Dirigente o il Funzionario del settore".

Nel mirino del consigliere finisce anche il presidente del consiglio Lorenzo Gentile che avrebbe "oltrepassato il limite delle proprie competenze. In pratica, mi hanno censurato", aggiunge Santonastaso. "Pertanto, ho scritto, come in altre circostanze, al Prefetto, sicuro di un intervento risolutivo anche per questa triste vicenda", conclude l'esponente di Fdi.

Il question time

Tra i punti che verranno discussi, invece, due interrogazioni di Raffaele Giovine:  sul progetto Sai e la carta 'dedicata a te'; tre del consigliere Pasquale Napoletano: su bilancio, eventi al Belvedere e l'assunzione di personale per progetti Pnrr; tre del consigliere Aspromonte: su convenzioni gratuite con ex dipendenti, chioschi in disuso e piano dirigenti; due del consigliere Del Rosso su parco auto dell'Ente e terminal bus all'Iperion. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interrogazioni escluse, bufera alla vigilia del question time: "E' censura"
CasertaNews è in caricamento