rotate-mobile
Attualità

Poche multe per gli escrementi sui marciapiedi, interrogazione al sindaco

Il consigliere Napoletano interviene sulla questione: "Risultati delle campagne di sensibilizzazione sono evidenti sotto le suole delle scarpe dei casertani"

Quante sono le multe per la mancata raccolta di deiezioni canine? E' la richiesta del consigliere comunale di Caserta Pasquale Napoletano che ha presentato un'interrogazione dopo aver raccolto decine di segnalazioni sulla scarsa abitudine di molti conduttori di animali a portare con sé sacchetti per la raccolta degli escrementi. 

"Nonostante storiche campagne educative proposte dall'amministrazione comunale - si legge nel documento - i risultati più evidenti sono quelli lasciati sui marciapiedi e sotto le suole delle scarpe. Molti cittadini - prosegue il consigliere - hanno documentato e segnalato la pessima educazione di molti conduttori, poco, scarsamente o per nulla avvezzi a uscire con sacchettini per la raccolta delle deiezioni del loro amico quadrupede". 

Quindi la richiesta al sindaco per sapere se il Comune intenda avviare ulteriori campagne di sensibilizzazione e rendere maggiormente capillare la presenza di distributori di sacchettini per la raccolta delle deiezioni canine ma anche il numero di multe elevate nel triennio 2021-2023.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poche multe per gli escrementi sui marciapiedi, interrogazione al sindaco

CasertaNews è in caricamento