menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'avvocato Labriola ed il sindaco di Piedimonte Luigi Di Lorenzo

L'avvocato Labriola ed il sindaco di Piedimonte Luigi Di Lorenzo

Interdittiva e revoca dell’appalto, doppio colpo di scena in tribunale

Ribaltata completamente la situazione dopo la modifica dell'assetto societario

Ricorso e contro ricorso col colpo di scena finale per la delicata vicenda che vede coinvolta la ditta che si occupa della raccolta rifiuti Termotetti (rimata coinvolta nella inchiesta ‘Assopigliatutto’) ed il Comune di Piedimonte Matese. La società di Imperadore, infatti, dopo l’esclusione dalla White List della Prefettura di Caserta, era riuscita a mantenere l’appalto al Comune matesino grazie ad un primo ricorso al Tar e ad una successiva “modifica dell’assetto societario”, con la nuova denominazione Nova Ecology srl col nuovo amministratore unico e socio l’ingegnere Alfredo Messore. Questo ha permesso all’azienda di continuare a lavorare fin quando, ad ottobre, la responsabile del settore del Comune Renata Tecchia non si accorge che anche la nuova azienda non è iscritta alla White List della Prefettura. Da qui viene avviato un procedimento di rescissione del contratto che però viene immediato contestato al Tar Campania della Nova Ecology srl (dove il Comune si costituisce con l’avvocato Renato Labriola). Contestualmente, però, si gioca un’altra partita, al Consiglio di Stato, col Ministero dell’Interno che fa ricorso contro il provvedimento che annulla la ‘mancata iscrizione alla White List’. Ebbene arriva una doppia batosta per l’azienda dei rifiuti: il Tar Campania respinge il ricorso per la richiesta di sospensiva della rescissione del contratto e dall’altro lato il Consiglio di Stato (con ordinanza del presidente Franco Frattini) conferma l’esclusione dalla White List dell’azienda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il blocco autostradale lascia i bambini senza pranzo

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Cronaca

    La Procura sequestra il varco d'ingresso al Lidl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento