rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità Marcianise

Insulti e minacce, l’audio registrato del sindaco contro Valentino

Il consigliere posta la lite con Velardi sui social: "Ecco da chi vi abbiamo liberato"

"Questo è il sindaco da cui vi abbiamo liberato". Lo dichiara il consigliere comunale Giovan Battista Valentino che con la sua sfiducia al sindaco di Marcianise Antonello Velardi è stato decisivo per porre fine all'amministrazione. 

Valentino sui social ha postato un audio con uno scontro piuttosto veemente con quello che l'ormai ex consigliere del gruppo dei Moderati dichiara essere Velardi. Nell'audio volano minacce: "Ti butto per aria, ti butto nelle cancelle, ti uccido" ed addirittura un "Ti devo spertusare". Ma anche insulti: "Sei un uomo di m..." o "sei un pover uomo". Una lite verbale che è stata registrata da Valentino che l'ha postata sui social all'indomani della sfiducia. 

"Marcianise non meritava questa barbarie, prima ancora di un'amministrazione dovevamo tutelare la dignità della città e dei suoi cittadini, non solo la nostra, di noi consiglieri, ma di tutti. Non avremmo mai immaginato che un uomo che pochi giorni fa si è visto accollatore del Crocifisso potesse arrivare fino a tanto. Non occorre utilizzare e spendere ulteriori parole, altri post e considerazioni varie, i fatti parlano da soli e vengono anche prima di ogni considerazione politica", è il commento di Valentino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti e minacce, l’audio registrato del sindaco contro Valentino

CasertaNews è in caricamento