Inquinamento e Pm10, il sindaco vuole aprire un tavolo in Regione

Ferrara: "Lo scempio fatto negli ultimi anni non deve avere un proseguimento"

Il sindaco di San Felice a Cancello Giovanni Ferrara

Il sindaco di San Felice a Cancello Giovanni Ferrara ha ‘avvertito’ la paura che circola tra i propri cittadini per il pericolo inquinamento in città e per questo motivo ha deciso di scrivere alla Commissione Ambiente della Regione Campania per chiedere un incontro per lo studio e i provvedimenti in merito alle problematiche PM 10 e Cava “Ex Giglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Gli incontri che ho personalmente avuto con le associazioni del territorio sono serviti ad acquisire maggiori informazioni, utili per l’individuazione di soluzioni – afferma Giovanni Ferrara -  Come già ribadito più volte, combatteremo con tutte le nostre forze contro i rischi ambientali, lo scempio fatto negli ultimi anni non deve avere un proseguimento. Abbiamo assunto degli impegni in campagna elettorale ed è nostro intento rispettarli, consapevoli che quella è la strada giusta per il futuro della nostra comunità. Spesso siamo oggetto di critiche, vogliamo rispondere con i fatti e con le migliori soluzioni. Il nostro obiettivo è quello di d mettere in sicurezza le zone a rischio e limitare il PM10 con misure adeguate. Abbiamo istituito la commissione Ambiente e abbiamo dato la nostra disponibilità ad effettuare incontri periodici con i Comitati, le Associazioni e i tutti i cittadini con cui vogliamo collaborare attivamente in tutto il nostro percorso amministrativo”. La II Commissione Consiliare Permanente “Ecologia, Ambiente, Lavori Pubblici e Urbanistica è presieduta da Francesco Fruggiero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento