"Inizia un nuovo anno di scuola: ai genitori chiedono di passare più tempo coi figli"

La lettera del presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca

Il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca ha voluto scrivere una lettera a studenti, dirigenti, docenti e personale delle scuole superiori di Terra di Lavoro in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico.

"Carissimi, eccoci ancora, il mondo della Scuola si avvia ad iniziare un altro anno scolastico. Buon lavoro!

Si ricomincia, e mi rivolgo a Voi tutti con un augurio ed una speranza: l’augurio è che quest’anno scolastico sia per tutti l’occasione per dare il meglio di sé, di superare se stessi, alzando l’asticella individuale verso traguardi ulteriori; la speranza, invece, sta nel rendere la Scuola oltre che il luogo naturale dell’insegnamento, della conoscenza in senso lato, anche la sede dell’incontro, del confronto tra le diverse parti del sociale: i giovani, gli adulti.

Due mondi che devono percorrere insieme le strade del presente, che devono saper confrontarsi, certamente ognuno con le proprie specificità, con le proprie idee e valori, ma che devono compenetrarsi nel costruire una nuova realtà educativa, capace ancora di far sognare ciascuno di voi. Credo che l’Istruzione ben possa rappresentare uno strumento sociale formidabile, una risorsa imprescindibile, per questo incontro-confronto, per costruire insieme un presente ricco di valori umani e di veri significati e proiettare le giovani generazioni nella società del futuro, nella quale l’uomo recuperi il suo posto centrale, con le sue attese e le sue speranze.

Battersi per un sogno capace di realizzare, con impegno e sacrificio, una nuova realtà sociale. È questa la vera sfida! Come del resto amava ripetere il grande pittore fiammingo Vincent Van Gogh: ”prima sogno i miei dipinti, poi dipingo i miei sogni”.  Ai giovani dico: utilizzate bene il tempo che avete, costruitevi il vostro futuro con lo studio nel miglior modo possibile, sappiate utilizzare gli strumenti che la Scuola in primis vi dà, siate i protagonisti della società per cambiarla in bene. Un’istruzione adeguata infatti rappresenta il miglior passepartout per poter vivere dignitosamente nella società, per sentirsi parte costruttiva nelle relazioni sociali ed avere così un ruolo sociale distinto.

In quest’anno ho cercato di dare il massimo apporto per indirizzare tutti gli sforzi e le energie per assicurare una maggiore regolarità delle attività scolastiche sul territorio, e ciò nonostante la particolare situazione finanziaria in cui versa ancora l’Ente. Tanto c’è ancora da fare; nell’ultimo Consiglio Provinciale siamo riusciti a stanziare oltre 4 milioni di euro per l’edilizia scolastica, risorse che consentiranno la regolare riapertura dell’anno scolastico. Il mio pensiero resta sempre rivolto a dare concrete risposte alle attese della comunità del territorio provinciale.

A voi Dirigenti scolastici, auguro di perseguire i vostri obiettivi di costante miglioramento dell’andamento scolastico dei vostri Istituti, e sono certo che lo farete nel miglior modo possibile a vantaggio dell’intera comunità provinciale. Non nascondo che è un lavoro molto impegnativo, ma, per quanto nelle mie possibilità, mi avrete sempre al vostro fianco.

A voi Docenti, che con competenza e pazienza vi adoperate a trasmettere i contenuti delle discipline umanistiche e scientifiche, superando le tante difficoltà quotidiane, auguro che le vostre fatiche possano essere ben ripagate, poiché esse certamente contribuiscono a costruire un futuro meno incerto per i giovani.

A voi del Personale non docente, va il mio ringraziamento per il prezioso lavoro di supporto, di collaborazione, indispensabile per il buon funzionamento degli Istituti, rendendo così l’ambiente scolastico più favorevole allo studio.

A voi Genitori e Famiglie, che seguite con attenzione e, perché no, con apprensione il percorso scolastico dei vostri figli, vi invito a trovare più tempo da dedicare a loro, nella certezza che questo tempo è certamente il miglior investimento umano per il loro futuro, a trovare più tempo per una collaborazione più efficace con gli Operatori scolastici, al fine di coinvolgere maggiormente i vostri figli nella progettualità della loro crescita. A tutti Voi ancora un augurio di un Buon Anno Scolastico.

Giorgio Magliocca, presidente della Provincia di Caserta

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento