rotate-mobile
Attualità

Infermiere di famiglia e di comunità, tavolo di lavoro al Belvedere di San Leucio

Nell'ambito del Congresso Nazionale della Federazione degli Ordini delle professioni infermieristiche

Il prossimo 26 marzo, dalle 10 alle 12, presso il Belvedere di San Leucio, si terrà, con il patrocinio del Ministero della Salute, il Tavolo di Lavoro sul tema di grande attualità “Infermieristica di prossimità per un sistema salute più giusto ed efficace”, organizzato all’interno del programma di incontri che caratterizzano il 2° Congresso Nazionale itinerante della FNOPI.

Sarà l’occasione per premiare alcune eccellenze infermieristiche della Campania, che hanno come comune denominatore la figura dell’infermiere di famiglia e di comunità. "Riteniamo - fanno sapere dall'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Caserta presieduto da Gennaro Mona - che sia proprio questo il momento strategico per lanciare e sostenere questo nuovo modello di assistenza di prossimità, capace di garantire cure efficaci, efficienti e di qualità. Un modello che prevede un forte intreccio tra intervento sanitario e intervento sociale e che permette al cittadino di scegliere la propria casa quale luogo privilegiato, sicuro e protetto in cui ricevere le cure di cui ha bisogno. Purtroppo, la pandemia in corso ci impedisce ancora l’organizzazione di un Congresso in forma tradizionale ma, fiduciosi nell'avvenire, non rinunciamo a questo momento di riflessione su base territoriale, che vedrà rigorosamente contenuto il numero dei partecipanti, nei limiti stabili dai vigenti decreti".

E dall'Ordine concludono: "Alla tappa di Caserta, saranno presenti il Comitato Centrale della nostra Federazione nazionale, i presidenti di tutti gli Ordini provinciali della Campania e tutte le autorità sanitarie regionali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infermiere di famiglia e di comunità, tavolo di lavoro al Belvedere di San Leucio

CasertaNews è in caricamento