rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità Trentola-Ducenta

Indennità di sindaco e giunta in aumento. "Incoerenza di Apicella e assessori"

Il consigliere comunale di opposizione Cantile: "L'amministrazione faccia un passo indietro"

La legge 234/2021, con cui è stato approvato il bilancio dello stato per il 2022, ha aumentato le indennità di carica per i sindaci dei comuni delle regioni a statuto ordinario (6.565 su 7.903); per trascinamento, aumenteranno anche i compensi degli altri amministratori comunali. “L’aumento delle indennità di carica in favore del Sindaco e della Giunta Comunale rappresentano l’ennesima dimostrazione di incoerenza di questa amministrazione”. A dirlo è il consigliere comunale di minoranza nonché responsabile provinciale organizzativo di Forza Italia, l'avvocato Antonio Cantile.

“La scelta di aumentare le indennità di carica (608,01 euro per il Sindaco, 334,40 euro per il vicesindaco e 273,60 euro per gli assessori) in questo periodo storico, è davvero incomprensibile, considerando che solo sette mesi fa abbiamo assistito all’aumento di tutti i tributi locali. La classe politica dovrebbe dare il buon esempio. Hanno chiesto ai cittadini di Trentola Ducenta un sacrificio, lo facessero anche loro. Questo incremento delle indennità costerà ai cittadini di Trentola Ducenta ulteriori 27.724,92 euro, passando dagli attuali 127.172,40 euro ai futuri 154.897,32 euro. Invitiamo, quindi, l’amministrazione a fare un passo indietro sul punto nel rispetto delle istituzioni e della cittadinanza tutta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indennità di sindaco e giunta in aumento. "Incoerenza di Apicella e assessori"

CasertaNews è in caricamento