Fratelli d'Italia si prepara alle sfide elettorali: vertice col commissario provinciale

Il coordinatore cittadino Ricciardi incontra Marco Cerreto: serrate le fila per affrontare al meglio le elezioni regionali 2020 e le amministrative dell'anno prossimo

Salvatore Ricciardi e Marco Cerreto

La sezione Fratelli d'Italia di Villa Literno sta serrando le fila per affrontare al meglio le elezioni regionali 2020 e le amministrative dell'anno prossimo. Si è tenuto a tal proposito l'incontro tra il coordinatore cittadino Salvatore Ricciardi (già candidato sindaco alle scorse elezioni comunali a Villa Literno) e Marco Cerreto, il commissario provinciale del partito di Giorgia Meloni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riccardi ha portato all’attenzione vari temi, che saranno sviluppati nel prossimo futuro. Si è discusso anche di agricoltura: Villa Literno è un paese a forte produzione agricola e il coordinatore cittadino Salvatore Riccardi è convinto che, mai come oggi, c’è un bisogno di mettere in campo azioni che indirizzino l’attività imprenditoriale locale verso l’agricoltura e la trasformazione agricola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Macchia nera, scoperta choc: "Dna umano". Sequestrato depuratore: "Fogne direttamente nel canale"

Torna su
CasertaNews è in caricamento