Giostrine per bambini diversamente abili nelle scuole

Il progetto dell'amministrazione comunale di Gricignano di Aversa

Creare un’area giochi dove i bambini disabili possono divertirsi in sicurezza, senza distinzione, in un’ottica di inclusione e universalità. E’ l’obiettivo che si è posta l’amministrazione comunale di Gricignano guidata dal sindaco Vincenzo Santagata che, grazie ad un contributo di 6mila euro del Ciss – Consorzio Intercomunale per i Servizi Socio Sanitari, che gestisce la Farmacia Comunale di via Aldo Moro, è riuscita ad acquistare delle giostrine per bambini diversamente abili da collocare nei plessi dell’istituto comprensivo statale “Filippo Santagata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo fieri dell’obiettivo raggiunto, che ci permette di essere sempre al fianco della scuola e degli alunni”, commenta la dottoressa Maria Fusco, consigliera comunale delegata alla Pubblica Istruzione. E, in vista della riapertura delle scuole, in programma il 14 settembre, Fusco ricorda che nell’ambito del Pon 2014-2020 – Programma Operativo Nazionale “per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento”, il Comune di Gricignano è rientrato nella graduatoria dell’avviso pubblico per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Lo stanziamento previsto per Gricignano è di 70mila euro calcolati sulla base della fascia di popolazione scolastica tra i 1001-1500 studenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento