rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Ponte di Ercole, due dissuasori per impedire nuovi incidenti

Il Comune di Caserta ha inoltrato la richiesta alla Soprintendenza per installare i ‘portali’

Il Comune di Caserta corre ai ripari dopo l'ennesimo incidente al Ponte di Ercole. È stata inoltrata, infatti, una richiesta alla Soprintendenza poter installare due dissuasori di altezza da posizionare in entrambi i sensi, in via Camusso e via Santorio.

Si tratta di due portali, questo il loro nome tecnico, per evitare il transito di mezzi "fuori misura" che tanti disagi stanno provocando al loro passaggio sotto il tunnel che attraversa il parco della Reggia di Caserta. Adesso la parola passa all'organo di tutela che dovrà esprimersi sull'eventuale installazione.

Di fatto si tratta della richiesta di un secondo parete alla Soprintendenza. Come rivelato dal vice sindaco Franco De Michele, l’ente aveva già respinto un primo progetto presentato dal Comune perché le strutture pensate per impedire nuovi incidenti erano troppo vicine al muro di cinta della Reggia.

Negli ultimi mesi diversi sono stati gli incidenti al Ponte di Ercole che hanno portato, in qualche caso, anche alla chiusura del passaggio. L'ultimo episodio, in ordine di tempo, si è verificato ieri, martedì 18 dicembre, quando un furgone ha battuto nuovamente contro l'arco metallico di sostegno che si è pericolosamente staccato dalle pareti della struttura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Ercole, due dissuasori per impedire nuovi incidenti

CasertaNews è in caricamento