menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Strade ‘disastro’, altre 4 cause contro il Comune

Automobilisti e pedoni chiedono risarcimento danni

Altri quattro atti di citazione in giudizio, tutti notificati nello scorso mese di marzo. Le buche stradali non danno tregua al Comune di Caserta, che è chiamato a comparire per l'ennesima volta dinanzi al giudice di pace per 4 richieste di risarcimento danni presentate da altrettanti cittadini.

Due delle cause intraprese contro l'Ente di piazza Vanvitelli riguardano le presunte lesioni subite da due cittadini a seguito di una caduta. I due episodi si sono verificati in via Marchesiello e in via Redentore a causa di buche presenti sul manto stradale, non visibili nè segnalate. Gli altri due atti di citazione, invece, sono riferiti ai danni riportati da due autovetture in via Thomas Edison, a seguito di un incidente causato sempre dalla presenza di voragini sulla carreggiata.

Nuovi 'impicci', dunque, per il Comune di Caserta guidato dal sindaco Carlo Marino, che ora dovrà tutelare i propri interessi in tribunale. A tal proposito il dirigente comunale Salvatore Massi ha conferito l'incarico all'avvocato Lidia Gallo di difendere l'Ente nei quattro giudizi dinanzi al giudice di pace.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento