Attualità

Buche killer, altre 3 cause contro il Comune

L'Ente chiamato a comparire dinanzi al giudice di pace per tre richieste di risarcimento danni

Le buche presenti sulle strade di Caserta non danno tregua al Comune. L'Ente di piazza Vanvitelli è chiamato ancora una volta a comparire dinanzi al giudice di pace per ben tre richieste di risarcimento danni, presentate da altrettanti automobilisti.

Nel dettaglio, a far scattare le tre cause contro il Comune sono stati gli incidenti stradali provocati dalla presenza di voragini, non segnalate e non visibili, lungo la carreggiata di tre strade differenti: via Appia (località Ponteselice), via Cupa d'Ercole e via Ponteselice

Insomma davvero una brutta grana per l'Ente guidato dal sindaco Carlo Marino, che ora dovrà tutelare i propri interessi in tribunale. A tal proposito il dirigente comunale del settore Amministrativo, Salvatore Massi, ha conferito l'incarico all'avvocato Lidia Gallo di difendere il Comune nei tre giudizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche killer, altre 3 cause contro il Comune

CasertaNews è in caricamento