Incidente in scooter, Federica ‘stabile’. La pagina Fb del Comune inondata di critiche (poi cancellate)

Il fratello della ragazza replica al sindaco dopo l’attacco a Maturi: “Preghi anche lei per mia sorella”. Anche il consigliere regionale Zinzi contro Carlo Marino: "Dovrebbe chiedere scusa"

I rilievi sul luogo dell'incidente dove è rimasta ferita Federica

Una luce nel buio. Sono “stabili e stazionarie” le condizioni di Federica, la studentessa 16enne del liceo scientifico Diaz di Caserta rimasta ferita martedì in seguito ad un brutto incidente stradale in via Gallicola, che ha costretto i medici ad operarla d’urgenza. Un segnale da leggere positivamente in queste situazioni e che fa ben sperare per un completo recupero della ragazza. 

Un incidente ha accesso una durissima polemica dopo l’annuncio, da parte del rappresentante degli studenti del liceo Filippo Maturi, di organizzare un sit-in per chiedere al Comune di Caserta un intervento veloce per risolvere il problema buche nel Capoluogo. La risposta (molto violenta) da parte del sindaco Carlo Marino (che lo ha definito “delinquente leghista”) ha provocato la reazione del fratello della ragazza: “Gentile Carlo Marino, si vergoni - ha scritto su Facebook mercoledì sera - La invito a farsi un giro in moto insieme a me su quella strada”. Ed ha aggiunto: “La mia guerriera sta lottando tra la vita e la morte, preghi per lei anziché scrivere str…. dato che pensa a misurarsi con un ragazzo di 18 anni, faccia il suo lavoro”.

post fratello federica pubblico-2

Ma in realtà, il sentiment che emerge dai social network è che, effettivamente, sul fronte buche a Caserta ci sia ben più di qualche problema. Tant’è che la pagina istituzionale del Comune di Caserta, sulla quale era stata pubblicata la nota diramata dall’amministrazione comunale nella quale si “minacciavano denunce” per chi sosteneva che l’incidente di Federica fosse stato causato dalle buche, è stata subissata di commenti negativi. Peccato che, adesso, non siano più leggibili visto che si è proceduto a cancellarli interamente (oltre 200 commenti come si vede dalle ‘tracce’ che comunque Facebook lascia…).

commenti fb comune caserta-2

Sul delicato argomento è intervenuto anche il consigliere regionale Gianpiero Zinzi. “A Caserta una ragazza di 16 anni è in Terapia intensiva dopo una caduta dal motorino. Io, da padre, ho i brividi anche solo a pensare alla disperazione dei genitori. Tutto il resto è niente. È niente, perché per un sindaco che invece di chiedere scusa per una situazione che è oggettivamente fuori controllo attacca dei ragazzi che legittimamente vogliono protestare per com'è ridotta la nostra città, non riesco a trovare altre parole. Una preghiera per Federica e un abbraccio ai genitori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Latte dei Casalesi, i nipoti di Zagaria "gente di serie A, non munnezzaglia"

Torna su
CasertaNews è in caricamento