menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Finisce con la Fiat 500 in una buca e chiede risarcimento al Comune

L'Ente trascinato dinanzi al giudice di pace di Napoli Nord

Finisce con l'auto in una buca stradale e trascina il Comune in tribunale. E' quanto accaduto ad Aversa, dove un automobilista ha presentato un atto di citazione in giudizio contro l'Ente per sentirlo condannare al risarcimento dei danni riportati dalla propria autovettura, una Fiat 500. 

Il sinistro risale al mese di gennaio 2021 quando un uomo, alla guida della sua Fiat 500, è finito con la parte anteriore destra in una buca profonda formatasi sul manto stradale di via Roberto Vitale (in direzione verso via Umberto I), che non era né visibile né segnalata perché piena di acqua.

Ora il Comune dovrà tutelare i propri interessi in tribunale. A tal proposito la giunta comunale, su proposta dell'assessore al Contenzioso Mario De Michele, ha conferito l'incarico all'avvocato Domenico Pignetti di difendere l'Ente nel giudizio dinanzi al giudice di pace di Napoli Nord.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento