rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Rocchetta e Croce

Il sindaco chiude 3 strade dopo l'incendio del Monte Maggiore: "Rischio frane"

Il rogo per due giorni ha tenuto in ansia ben 4 comuni

L’incendio che ha colpito il Monte Maggiore nella giornata del 14 agosto e che ha continuato a bruciare anche a Ferragosto non ha provocato solo paura e danni, ma anche seri pericoli per la sicurezza delle strade.

Per questo motivo il sindaco di Rocchetta e Croce Salvatore Geremia ha firmato una ulteriore ordinanza con la quale ha disposto la chiusura al traffico veicolare e pedonale dei tratti stradali che collegano Rocchetta a Giano Vetusto, Formicola e Pietramelara.

Una decisione adottata, come si legge nell’ordinanza, in quanto “i tratti di strada risultano esposti a rischio frane e caduta massi e/o di altro materiale derivante dall’incendio stesso”. In precedeza il sindaco aveva firmato un'altra ordinanza per evacuare il centro storico del suo paese minacciato dalle fiamme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco chiude 3 strade dopo l'incendio del Monte Maggiore: "Rischio frane"

CasertaNews è in caricamento