rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Attualità

Il prefetto scrive ai comuni: "Più controlli nei siti a rischio incendi"

Il richiamo del prefetto Ruberto anche ai gestori: “Non escludere il ricorso alla vigilanza”

Maggiori controlli nei siti di stoccaggio dei rifiuti in provincia di Caserta. Il prefetto Raffaele Ruberto con una comunicazione ufficiale inviata ai sindaci di Terra di Lavoro ha invitato i primi cittadini e le polizie municipali a svolgere una maggiore attività di controllo dopo i recenti roghi che hanno interessato ditte attive nel trattamento rifiuti, ultimo quello di mercoledì alla ‘Di Gennaro’ di Caivano, che avuto ripercussioni importanti anche nel casertano.

Nella lettera rivolta ai sindaci, il prefetto Ruberto invita i primi cittadini ad “impartire le opportune disposizioni alle rispettive polizie municipali”, oltre a svolgere “una costante opera di sensibilizzazione nei confronti dei gestori dei siti affinché provvedano a dotare le relative aree di ogni mezzo utile di deterrenza, quali adeguate misure di protezione e/o impianti di videosorveglianza, senza escludere il ricorso agli istituti di vigilanza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prefetto scrive ai comuni: "Più controlli nei siti a rischio incendi"

CasertaNews è in caricamento