rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità Cesa

Si taglia il nastro della pista ciclopedonale in località ’A Rena

L’appuntamento è al lato di via Isonzo sabato 4 maggio alle ore 10

E’ stata fissata per sabato mattina, 4 maggio, alle ore 10 l’inaugurazione della pista ciclopedonale in località ’A Rena. L’appuntamento è al lato di via Isonzo. “Con abbigliamento comodo, scarpette e tuta vi aspettiamo”, fa sapere il sindaco Enzo Guida a nome dell’intera amministrazione comunale. Il taglio del nastro dell’opera sarà accompagnato dalla benedizione del parroco don Giuseppe Schiavone. “L’opera che è stata realizzata – ricorda il sindaco – ha avuto inizialmente un iter abbastanza travagliato. Dopo l’approvazione del progetto da parte della giunta e del consiglio comunale e dopo l’arrivo del finanziamento da parte del credito sportivo, si sono dovute superare una serie problematiche relative agli espropri. La stessa gara di appalto, a seguito d ricorsi al Tar, subì una serie di rallentamenti”. Il costo complessivo del lavoro è stato di circa 260mila euro.

La pista ciclopedonale sorge nella zona ‘A Rena, che rappresenta il polmone verde del paese, il luogo dove sono presenti le famose alberate aversane o viti maritate a pioppo del celebre vino asprinio, alte anche 15 metri, che rappresentano qualcosa non solo di introvabile ma anche di monumentale. Per la loro tutela la Pro Loco di Cesa s’è battuta per anni, riuscendo a far approvare dal Consiglio regionale una norma che ne ha previsto la salvaguardia. “Questa è una zona – sottolinea ancora Guida - dove già in passato tantissimi cittadini erano soliti recarsi anche per praticare sport e, in particolare, la corsa ma è anche il luogo dove, da anni, si tiene una passeggiata ecologica, organizzata dall’associazione CesaRinasce, che si ripeterà il prossimo 17 maggio”. Per il nuovo Puc, in questa zona dovrà nascere un Parco Agricolo Urbano. Per questa ulteriore opera, l’amministrazione comunale ha ottenuto un finanziamento di circa 1 milione e mezzo. Nei prossimi giorni partiranno gli avvisi relativi agli espropri, per poi approvare lo studio di fattibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si taglia il nastro della pista ciclopedonale in località ’A Rena

CasertaNews è in caricamento