rotate-mobile
Attualità Cesa

Una piazzetta nell'area di periferia dove venivano sversati i rifiuti

L'area pubblica dedicata a San Nicola è stata inaugurata domenica sera

Domenica sera ( 9 luglio) è stata inaugurata Piazzetta San Nicola a Cesa. “Accoglienza, inclusione, riqualificazione ambientale, città a misura di bambino, socialità, devozione: sono i concetti espressi da questa iniziativa”, ha affermato il sindaco Enzo Guida nel suo discorso. Dopo le parole e la benedizione del parroco don Giuseppe Schiavone, il primo cittadino ha voluto sottolineare l’importanza di questo spazio riqualificato, esistente in via Malvasio, in una zona a ridosso del ponte Cesa/Sant'Antimo. “La realizzazione di questa piazzetta ha diversi significati – ha aggiunto - È un simbolo di accoglienza ed inclusione, poiché si trova in una zona periferica del paese, abitata da tante persone non originarie di Cesa. Abbiamo promesso attenzione per le periferie, fare in modo che ci sia integrazione. Ci sono giochi inclusivi, per consentire anche ai bambini diversamente abili, di poter usufruire di questi spazi. Ciò ci consente di avere sempre più una città a misura di bambino".

“Era questo uno spazio – ha aggiunto - spesso diventato oggetto di sversamenti di rifiuti, con questa iniziativa abbiamo dato vita ad una operazione di riqualificazione ambientale. È presente l'idea di socialità, la possibilità per i più grandi di avere un luogo dove incontrarsi. Ed infine la piazzetta dedicata alla figura di San Nicola è espressione anche di una forte devozione della comunità locale verso questa figura”. L’opera è stata realizzata interamente con fondi comunali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una piazzetta nell'area di periferia dove venivano sversati i rifiuti

CasertaNews è in caricamento