rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità Santa Maria a Vico

La biblioteca "San Marco" ora è realtà: taglio del nastro

Cerimonia con il vescovo Di Donna e don Ciccio Perrrotta

Venerdì 1 ottobre 2021 è stata inaugurata la nuova "Biblioteca San Marco" a Santa Maria a Vico. Presenti all'inaugurazione il vescovo Mons. Antonio Di Donna, Don Ciccio Perrotta, il sindaco di Santa Maria a Vico Andrea Pirozzi, il sindaco di San Felice a Cancello Giovanni Ferrara, il Pres del Consiglio del comune di Arienzo, il presidente dell'associazione Civiltà 2.0 Giuseppe Basilicata, l'ing. Carmine De Lucia (Pres. Del Consiglio di Santa Maria a Vico), la consigliera Comunale di Santa Maria a Vico Rossella Grieco ed altre autorità.

L' idea di Don Ciccio Perrotta, nata il 19 marzo 2014, è partita dalla consapevolezza dell'assenza di sussidi fondamentali per la formazione di ciascuno, nella comunità di San Marco Trotti. I locali attualmente occupati da circa sei mila volumi, erano inizialmente abbandonati e impolverati. Grazie al patrimonio librario donato da Don Ciccio Perrotta e all'ente gestore Civiltà 2.0, si è riusciti a dare forma a quell'esigenza che da tempo risiedeva nell'animo locale. Come affermato da Don Ciccio durante la presentazione "la nuova Biblioteca San Marco non ha l'obiettivo di costruire professioni, ma si pone come luogo di realizzazione personale. Anche il vescovo durante il suo discorso ha sottolineato l'importanza della biblioteca come luogo culturale e di socializzazione; come luogo che vada ad innescare il pensiero, un pensiero inteso come proposta, iniziativa, ormai assente nei giovani d'oggi. Ci si augura di dar vita a sempre più realtà simili, realtà che diano concretezza ai desideri e agli obiettivi dei giovani della valle, che potranno amare le bellezze dei territori della Valle, anche grazie alle comunità culturali che sempre di più si creeranno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La biblioteca "San Marco" ora è realtà: taglio del nastro

CasertaNews è in caricamento