Forza Italia dice ‘no’ all'impianto rifiuti e tappezza la città di manifesti

I forzisti protestano contro la manifestazione di interesse approvata dalla giunta del sindaco Branco

Il sindaco Luca Branco

Dopo il documento sottoscritto dai consiglieri comunali di maggioranza Gianluca Di Agresti e Claudio Di Benedetto contrari alla manifestazione di interesse approvata dalla giunta del sindaco Luca Branco per diventare un sito di localizzazione di impianti per i rifiuti, arriva il 'no' anche da parte del gruppo di Forza Italia che ha fatto partire una campagna contro l'installazione della stazione di trasferenza intermedia in località Maiorise, tappezzando la città di Capua di manifesti. 

“Nella relazione istruttoria si parla di impianti per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti urbani e non di spogliatoi o uffici - sottolinea il locale circolo di Forza Italia - Con la chiusura del ponte di Capua questi autoarticolati da 25 quintali potrebbero stressare ulteriormente l'unico ponte disponibile. Inoltre conoscendo la gestione dei rifiuti a livello regionale ci potremmo trovare in condizioni di grave emergenza sanitaria. Infine con le ecoballe del Frascale, la città di Capua ha già pagato dazio più del dovuto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento