rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità

Asl, non solo il blitz delle “Iene”. In arrivo pioggia di ricorsi sul concorso

Decine di richieste di accesso agli atti per la selezione di 3 dirigenti amministrativi

E’ un periodo non semplice quello che stanno vivendo Mario De Biasio, Arcangelo Correra ed Amedeo Blasotti, rispettivamente direttore generale, sanitario ed amministrativo dell’Asl di Caserta. Tra mercoledì e giovedì i manager dell’azienda sanitaria hanno dovuto far fronte alle ‘visite’ dell’inviato de ‘Le Iene’ Gaetano Pecoraro che si è portato negli ospedali di Santa Maria Capua Vetere e Sessa Aurunca, oltre che presso la sede centrale di Caserta, nell’ambito di un servizio sulla sanità in provincia di Terra di Lavoro.

Ma adesso potrebbe arrivare un altro problema per i vertici. In questi giorni, infatti, stanno arrivando decine di richieste di accesso agli atti per il concorso che dovrebbe designare tre nuovi dirigenti amministrativi alla Commissione Esaminatrice da parte di concorrenti esclusi dopo la prova scritta prima della prova pratica in programma venerdì 26 ottobre.  Si tratta per la maggioranza di personale già dipendente dell'Asl Caserta e dell'Azienda Ospedaliera di Caserta, che, dopo aver lavorato svolgendo anche incarichi ‘prestigiosi’, si sono visti esclusi dalla selezione concorsuale e quindi vogliono vederci chiaro. Infatti sembra che su oltre una quarantina di concorrenti dipendenti delle due aziende, solo quattro siano riusciti a superare la prima prova (in totale ne sono passati 61 su circa 200). E' probabile che nei prossimi giorni, appena saranno disponibili gli atti richiesti, verranno recapitati anche i ricorsi tendenti a far riammettere i candidati esclusi se verranno notato anomalie.

Ma i problemi sembrano non finire qui. Tra gli ammessi alla prova pratica, infatti, sarebbe emersa la situazione di due dipendenti che avrebbero partecipato al concorso senza avere il titolo di studio richiesto e per questo potrebbero essere esclusi dalla selezione. Il problema pare che sia emerso da un esposto anonimo. verifiche ma pare che la cosa sia certa. Ovviamente il fatto lancia qualche ombra sul concorso.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl, non solo il blitz delle “Iene”. In arrivo pioggia di ricorsi sul concorso

CasertaNews è in caricamento