rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità San Nicola la Strada

Raccolta di beni per i bambini: "Peter Pan" e "L'isola che non c'è" in campo per l'Ucraina

Le due scuole hanno avviato il reperimento di pannolini, omogeneizzati ed altro per la cura dei più piccoli in fuga dalla guerra

Una raccolta di beni di prima necessità per i bambini ucraini. E' questa l'iniziativa di solidarietà messa in campo dalle scuole "L'Isola che non c'è" di San Nicola la Strada e "Peter Pan" di Grazzanise, in collaborazione con la chiesa Evangelica di Napoli ed il Comune di Grazzanise guidato dal sindaco Enrico Petrella con l'attiva collaborazione della vicesindaca Gabriella Parente. 

Le due scuole stanno raccogliendo beni per i bambini come omogeneizzati, pannolini, salviettine, detergenti e quanto altro utile alla cura dei più piccoli. "I pacchi che verranno raccolti verranno inviati sia in Ucraina sia destinati ai centi che stanno accogliendo i bambini qui in Italia - spiega il titolare Enzo Esposito - Verranno raccolti anche medicinali. Chiuderemo la raccolta sabato e finora la risposta delle famiglie degli alunni delle nostre scuole è stata molto buona". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta di beni per i bambini: "Peter Pan" e "L'isola che non c'è" in campo per l'Ucraina

CasertaNews è in caricamento