Cambio al vertice della guardia di finanza: Furciniti subentra a Mercatili 

La cerimonia di avvicendamento presso la caserma del Comando provinciale di Caserta ed è stata presieduta dal comandante regionale della Campania generale di divisione Virgilio Pomponi

La cerimonia di avvicendamento

Cambio al vertice della Guardia di Finanza di Caserta. Il colonnello Andrea Mercatili lascia il Comando dopo circa quattro anni per assumere l’incarico di comandante provinciale della Guardia di Finanza di Ravenna. Al suo posto subentra il colonnello Giuseppe Furciniti, 50 anni, sposato con tre figli, è laureato in giurisprudenza ed ha conseguito il titolo di avvocato. Proviene dal Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Napoli, dove ha ricoperto l’incarico di comandante del Gruppo di Investigazione sulla criminalità organizzata. In precedenza, ha rivestito analogo incarico presso il Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Catanzaro. Nel corso della sua carriera ha svolto anche incarichi di Stato Maggiore presso il Comando Generale del Corpo.

cerimonia avvicendamento guardia finanza caserta (2)-3-2

La cerimonia di avvicendamento è avvenuta presso la caserma della Guardia di Finanza sede del Comando provinciale di Caserta ed è stata presieduta dal comandante regionale della Campania generale di divisione Virgilio Pomponi. Hanno partecipato i comandanti dei reparti territoriali, una ristretta rappresentanza dei militari del Comando provinciale di Caserta e un’aliquota di personale specializzato “Antiterrorismo e Pronto Impiego” di Aversa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento