Staffetta in giunta a Sant'Arpino, il sindaco sceglie il nuovo assessore

Decreto del primo cittadino: affidati i Lavori pubblici e l'Urbanistica

Il neo assessore Gennaro Capasso e l'ex assessore Ernesto Di Serio

Con apposito decreto il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, ha nominato nuovo assessore all'urbanistica e lavori pubblici il giovane architetto Gennaro Capasso, consigliere comunale eletto nel giugno 2016 con la lista capeggiata proprio dall'attuale primo cittadino.

Si tratta di una staffetta programmata nell'ambito di accordi politici predefiniti con  l'architetto Ernesto Di Serio che ha svolto finora tale ruolo in giunta, raggiungendo ottimi risultati come l'approvazione del nuovo Piano urbanistico comunale giunto a compimento dopo trenta anni di attesa. "Faccio i miei migliori auguri al neo assessore Gennaro Capasso per il difficile compito che si appresta a svolgere nell'ambito del governo cittadino - dichiara il sindaco Dell'Aversana -  sono sicuro di poter confidare nel suo impegno e nella sua tenacia per continuare a dare risposta alla  cittadinanzaRingrazio tantissimo il consigliere Ernesto Di Serio per il grande lavoro svolto con professionalità e tanta passione nel campo dei lavori pubblici e dell'urbanistica ove abbiamo raggiunto tanti obiettivi importanti. Sono sicuro della reciproca collaborazione e di continuare anche con il neo assessore a lavorare nell'interesse del paese in sinergia con tutta la squadra assessoriale".

Ha ringraziato il sindaco Giuseppe Dell'Aversana per la fiducia accordatagli, il neo assessore Gennaro Capasso: "Sono soddisfatto ed entusiasta per l’assegnazione di questo importante incarico - ha dichiarato Capasso -. Ringrazio in primis il Sindaco Dell’Aversana per la fiducia ripostami come nuovo assessore in giunta, carica che mi inorgoglisce e che eserciterò con il massimo impegno in osservanza del programma politico. Ringrazio inoltre tutti i membri della maggioranza per la stima e la fiducia dimostratami. Colgo l’occasione nel ringraziare il mio predecessore ossia l’amico e collega Ernesto di Serio per il grande lavoro svolto con passione e dedizione in quest’ultimo anno: mi impegnerò sin d’ora per proseguire nel percorso avviato dal mio predecessore e portare avanti con determinazione e spirito di abnegazione, ancora nuovi progetti nell’interesse esclusivo della comunità santarpinese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capasso entra in giunta in virtù di un accordo preso in maggioranza subito dopo le dimissioni dell’assessore precedente, Mimmo Iovinella. In base al patto condiviso dall'intero gruppo di maggioranza Di Serio e Capasso devono dividersi la delega dalle dimissioni di Iovinella fino alle elezioni comunali del 2021. Mantiene, oltre alle deleghe relative all'assessorato ai lavori pubblici, anche le deleghe che aveva come consigliere e cioè quella all'efficientamento energetico e quella all'illuminazione pubblica .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • “Stop alla vendita di alcol da asporto dalle 22”. De Luca firma la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento