rotate-mobile
Attualità Teano

Il Coa mantiene la promessa: riapre il giudice di Pace di Teano

Soddisfatto il presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati Verrillo: "Personalità di primo piano"

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, sin dal suo insediamento, con la guida del presidente Verrillo, e coadiuvato dal gruppo politico forense “Dignità Forense con Angela Del Vecchio Presidente”, si è fatto parte attiva per la salvaguardia gli Uffici del Giudice di Pace “comunali”. Tali costituiscono un imprescindibile presidio di legalità ed un punto di riferimento per il comprensorio circostante per il servizio giustizia, reso ancora più distante dalla soppressione delle Preture prima e delle Sezioni distaccate poi.

Il Consiglio è pertanto lieto di comunicare a tutti i suoi iscritti che la riapertura dell’Ufficio di Teano è ormai realizzata. Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha disposto l’assegnazione all’Ufficio del Giudice di Pace di Teano di Bruno Balbo nella qualità di funzionario e di Elena Amsdem e Salvatore Ruggiero come collaboratori di cancelleria.

Così il presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere Ugo Verrillo: “E’ con enorme soddisfazione personale, e come rappresentante della categoria, che accolgo l’assegnazione di personalità di primo piano presso l’ufficio di Teano, che sono certo restituiranno dignità e decoro ad un ufficio, e con esso e ad un’intera comunità, che ha bisogno della sua giustizia di prossimità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coa mantiene la promessa: riapre il giudice di Pace di Teano

CasertaNews è in caricamento